login
Visualizza sulla mappa

Nasce a Colli nel 1871.
Figlio di Carlo, eminente magistrato, dopo aver compiuto studi classici, si laurea in Giurisprudenza a Bologna, ma in contemporanea a questi studi Antonio si cimenterà nella sua grande passione, la musica, frequentando il Conservatorio dove consegue il diploma di Maestro di composizione e di direzione d'orchestra.
Nel 1893 a 22 anni compone la sua prima opera, "Ufrida", alla quale ne seguiranno altre, come "Emma Liona", "Le Vergini", "Bianca Cappello", "Elisir", "Farandola", che verranno rappresentate nei teatri più prestigiosi in Italia e all'estero, sotto la direzione dei più grandi direttori di orchestra come Arturo Toscanini, Rodolfo Ferrari, Bernardino Molinari, e Tullio Serafin.
La sua produzione artistica si sviluppò sopratutto tra gli ultimi anni del Ottocento e i primi decenni del Novecento e all'epoca ottenne successi e considerazioni importanti.
Lozzi compose anche operette come "La Sirena del violino", "Il Re", "Le Torri" e "Alfieri", questa trasmessa dall'EIAR, la radio italiana, il 3 dicembre del 1936.
Antonio si spense nel 1943.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze