login
Visualizza sulla mappa

Conseguì la laurea in medicina dopo gli studi a Fermo.
Iniziò come assistente, quindi aiuto al celebre professore Concati, suo maestro nella Clinica Medica di Bologna.
Amico di un altro celebre medico (Augusto Murri), divenne famoso nel 1866 per una sua invenzione: la lavatura e la disinfezione delle ferite con i sali di chinino, che lo resero il precursore dell'antisepsi, ovvero la distruzione degli agenti infettivi che si trovano sulla superficie delle ferite.
Nel 1872 ottenne la cattedra di Patologia all'Università di Camerino, dove rimase per tutta la sua carriera accademica, rinunciando alle piu prestigiose offerte delle principali Università italiane.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze