NULL Cascata di Forcella - Habitual Tourist
login

Il Rio Tallacano dopo aver percorso il suo breve e tortuoso tragitto tra le montagne, si gettano sul Tronto tramite le rapide che comprendono anche la cascata. Nonostante sia raggiungibile dal territorio di Acquasanta, l'area è nel comune di Roccafluvione, comprensorio della frazione di Forcella che da il nome alla cascata e dall'alto domina la confluenza dei due corsi d'acqua. Si raggiunge attraverso la strada per Vena Martello - Tallacano, che si distacca dalla Salaria ed oltrepassando lo stretto ponticello sul lago di Colombara, si inerpica per la gola dove si trova la cascata, fino a riuscire sulla grande piana dominata dalla monumentale chiesa di San Giovanni Battista. Seguendo la segnaletica davanti alla chiesa si imbocca il sentiero per la cascata, riaperto per volontà dell'associazione culturale locale "Amici di Forcella" che ha investito su questo luogo affascinante. Raggiunta la meta ci si presenta davanti al fantastico scenario che si crea intorno al primo salto della cascata, quello più noto, che dalla sua altezza di 15 metri ha scavato nei secoli una conca che nella stagione estiva è meta di visitatori che qui accorrono per un rinfrescante bagno nella natura. Costeggia il lago la struttura in arenaria del mulino Pompili, un tempo alimentato dalle acque della cascata ed oggi riconvertito a struttura ricettiva. Dalla conca le acque proseguono su un letto pianeggiante fino al secondo salto, da qui le acque si incanalano in una fenditura che finisce in un altro salto, scenografico ma meno conosciuto, fino a mischiarsi con il Tronto ed il lago di Colombara.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze