login
Visualizza sulla mappa

Si è portati a pensare, studiando il tracciato murario tardomedievale di Lapedona, che esso sia di epoca posteriore rispetto ad altri incastellamenti limitrofi, tanto da sostenere che l'incasato sia stato costituito tra il XIII ed il XIV secolo.
Di forma vagamente ellissoidale, la cinta segue le naturali pendenze del terreno ed era interrotta da torrette quadrate, alcune tuttora visibili.
Interessante è l'angolo delle mura a ovest dove rimangono buona parte delle scarpature ed i resti della base di un probabile torrione; ad est invece svettava la rocca, oggi demolita, della quale rimane la base della torre principale, oggi adibita a campanile della chiesa di San Lorenzo.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze