NULL Collina Nuova - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

A ridosso di un importante crocevia, a breve distanza dal capoluogo oltre che da Montottone e Ortezzano, adagiata sopra un dolce crinale, sorge la frazione di Collina Nuova, di recente fondazione. Negli anni '30 venne deciso di scegliere un luogo dove trasferire la frazione di Collina Vecchia, messa a rischio da secoli di frane e terremoti; l'ultimo del 1915 aveva talmente lesionato l'abitato che si optò per il trasloco in altra sede. Scelta la posizione di Collina Nuova, dove era già presente la settecentesca chiesa di San Marone, in cui già nei tempi passati si era rifugiato il parroco di Collina Vecchia, intorno al luogo sacro vennero costruite le nuove abitazioni, riciclando i materiali dalla frazione abbandonata. Durante la seconda guerra mondiale viene presidiata dai tedeschi in ritirata insieme ad Ortezzano per tre giorni. E' caratterizzata da diverse case disposte lungo un triangolo di strade al cui centro sorgono la chiesa ed il parco pubblico, una fila di abitazioni nel lato settentrionale della frazione presenta le case delle classi più umili mentre dalla parte opposta si trovano le ville dei più abbienti, rappresentate da alcuni interessanti edifici. Intorno a questo primitivo nucleo si sono andate aggiungendo le abitazioni più recenti che, data la posizione gradevole e ben collegata, hanno deciso di continuare ad abitare questo tranquillo insediamento collinare.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze