NULL Fontana degli Amanti - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

La si incontra percorrendo la strada che circonda il basamento roccioso della fortezza di Civitella del Tronto ed il bosco che la occupa.
Viene costruita poco dopo l'Unità d'Italia, precisamente nel 1863 dal patriota Vincenzo Iannetti, sfruttando le acque che si infiltravano dalla fortezza fin dentro la montagna, riuscendo fuori più in basso, chiamata "Degli Amanti" forse a causa della sua posizione periferica e discreta. Circola anche una leggenda sulle acque della fontana, infatti si dice che chi beve dalla fontana avrà subito fortuna.
L'unico cannello della fonte, che emette in media due litri di acqua al secondo, spunta da un grande muro in blocchi di travertino locale dove è affissa una targa che ricorda Iannetti, una pietra inverdita accoglie il getto che scorre fino a terra finendo in un tombino, il tutto protetto da una grande arcata realizzata in cotto. Sul lato sinistro si inerpica il sentiero che permette di raggiungere i vari sentieri del parco della Fortezza.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze