NULL Forno - Habitual Tourist
login

Minuto borghetto arrampicato su un ripido crinale, culmina con la chiesa di San Vito, nei pressi della tortuosa ma scenografica strada che collega Riano a Fioli. Nel medioevo era una villa dell'Università di Rocca Santa Maria, antico feudo del vescovo di Teramo.
Il centro medievale di Forno viene raso al suolo nel 1668, durante la repressione del brigantaggio da parte dello Zunica. Ricostruito nelle epoche successive oggi è popolato solo d'estate, le poche case di arenaria sono mischiate a strutture recenti in cemento; molto singolari e caratteristiche sono le ripide scalinate che si arrampicano fino alla chiesa.
Nel silenzio generale del borgo si può riscoprire la quiete di queste montagne.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze