NULL Giacomo Alvitreti - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Come attesta lo storico ascolano Giuseppe Fabiani, Giacomo Alvitreti era figlio di "Ser" Giovanni. Le cronache riportano che fu uno degli uomini più rappresentativi della città di Ascoli Piceno nella seconda parte del Quattrocento. Protagonista della vita pubblica per molti anni, fu Podestà di Cascia in Umbria, a partire dal 1465 per qualche anno. Nel 1490 si contrappose alle mire politiche dei Giuderocchi, scelta che pagò con l'esilio suo e dei familiari; furono cacciati anche diversi insigni personaggi pubblici, avvenimenti che per circa un decennio contrassegnarono un'assenza dalla vita pubblica e sociale degli Alvitreti nel panorama cittadino, proprio quando il loro palazzo era in fase di costruzione.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze