NULL Loris Annibaldi - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Nasce nella cittadina di Offida nel marzo del 1912 e dopo la maturità classica, su esempio del padre Giovanni, si iscrive alla facoltà di Medicina a Torino. Lavorò come assistente presso l'Istituto di Urologia laureandosi brillantemente nel 1937 e nell'aprile del 1938, fu ammesso a frequentare la Scuola di Applicazione di Sanità a Firenze come allievo ufficiale medico di complemento, da qui uscì in qualità di aspirante ufficiale dopo soli quattro mesi.
Assegnato al 2 Reggimento Artiglieria da campagna, fu promosso sottotenente e collocato in congedo nel gennaio del 1939.
Richiamato in servizio pochi mesi dopo, viene assegnato al 53 Reggimento Fanteria "Umbria" dove rimane fino al febbraio del 1940, quando viene trasferito al 4 Reggimento Bersaglieri, dopo l'entrata in guerra dell'Italia nel giugno del 1940, partecipò alle operazioni sul fronte occidentale contro le truppe francesi. Con l'inizio della campagna di Grecia il suo reggimento sbarca in Albania, a Durazzo venendo nuovamente riassegnato e questa volta al XXXI Battaglione Bersaglieri, partecipando attivamente alle azioni militari.
Nel mese di novembre si distinse nella zona di Erseke nel sud dell'Albania aiutando a curare ed a sgombrare i feriti dalle prime linee, di conseguenza esponendosi a rischi personali infatti rimase gravemente ferito per medicare un bersagliere e rifiutando la resa, continuò a difendersi fino alla morte dai nemici anche con il lancio di bombe a mano.
Per onorarne la memoria nel 1953 gli fu decretata la concessione della Medaglia d'Oro al Valore Militare, sempre in quell'anno gli venne intitolato il Centro Ospedaliero di Milano mentre ad Offida più tardi anche una via ed il locale ospedale.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze