login
Visualizza sulla mappa

All'interno della Chiesa di San Pietro si trova il sito dei Musei Sistini.
Nella sala si possono ammirare una scultura lignea raffigurante San Pietro con la lavorazione a sfoglia dorata di scuola dell'Italia centrale del XV secolo, e un coro ligneo attribuito ad Apollonio da Ripatransone, del 1488. Sul muro è appesa una croce penitenziale con riferimenti della settimana santa, databile al XIX secolo ed appartenuta alla congregazione maschile attiva a Castignano fino al 1958.
Nella prima vetrina nella parte superiore fanno bella mostra crocefissi di vario genere; spicca su tutti un bellissimo Cristo in argento, lavorato della bottega orafa del Vannini nel XV sec.
Nella parte inferiore troviamo navicelle, turiboli e reliquiari in argento di stili differenti tra il 1700 e il 1750.
Uno dei reliquiari, quello che il dizionario artistico definisce a "braccio", conserva le reliquie di San Egidio.
L'ultima sala espositiva offre busti contenenti le reliquie dei Santi Pietro e Paolo, lavorati a sfoglia dorata. Altre due figure, di San Antonio e San Luigi Gonzaga, presentano la forma della lavorazione a "mecca", quindi argentata.
Nel reparto successivo ottimi esempi di calici e pissidi finemente cesellati, che attestavano il valore delle chiese Castignanesi.
Altro oggetto significativo è un repositorio del primo 1800, opera di Sante Morelli e bottega, magnificamente adornato di fregi dorati e simboli spirituali.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze