NULL Palazzo Comunale - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Edificato in laterizio, il palazzo sorge su pianta rettangolare e il lato che guarda a ponente, quello che da sulla piazza principale, accoglie un portico (XV sec.) con archi a mezzo cerchio sostenuti da colonne doriche con capitelli e basi di travertino. Più in alto, a percorrere tutta la lunghezza del portico, è un ordine di loggette (XIV sec.) le cui arcate poggiano su piccole colonne di pietra. Un altro portico, più massiccio e di fattura più recente, sarebbe stato ricavato dal taglio del muro antico con l'intento dare un ingresso alle attività commerciali. Sorretto da piloni rettangolari è posto nella parte meridionale del palazzo. L'armonia delle sue parti, delle sue proporzioni, dei colori dei mattoni rosati ed il bianco travertino che spicca donando punti di luce intensissimi, fanno di questa costruzione il monumento più suggestivo e nobile di Offida. La costruzione viene fatta risalire ai secoli XI-XII, anni in cui l'edificio assumeva una forma diversa da quella odierna, mutata solo nel 1300 con l'innalzamento della torre (coronata da merli a coda di rondine). Le file di merlatura sono state aggiunte da un restauro del 1924. Sotto il portico principale si trova il portale a tutto sesto ora ingresso alle sale del comune.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze