NULL Palazzo Ranalli - Habitual Tourist
login

Al centro della desolata piazza principale la spettrale facciata del palazzo baronale si aggiunge alla cornice di ruderi che caratterizza l'abitato; fino alla costruzione di Faraone Nuova era abitato dalla nobile famiglia dei Ranalli, tuttora esistente e residente nel nuovo insediamento. La grande sagoma dell'edificio occupa una buona porzione al centro di Faraone, costruito tra le due strade più importanti del paese, dirimpetto alla chiesa parrocchiale ed inserito tra gli altri edifici dei patrizi locali, probabilmente conteneva anche un giardino interno. Rimangono della struttura solo le mura, i solai ed i tetti sono ormai quasi tutti sfondati e gli elementi decorativi sono andati perduti o asportati dato che il paese è stato spesso utilizzato come cava di materiali di pregio; poco si riesce a riconoscere degli interni totalmente distrutti. Sulla scheletrica facciata si aprono due grandi porte mentre al piano superiore sopravvive una fila di finestre con una cornice di travertino; ad un angolo dell'edificio è stato aggiunto un contrafforte, probabilmente poco prima dell'abbandono.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze