login
Visualizza sulla mappa

Piccola apertura sull'angolo sud delle mura dedicata al solo passaggio pedonale, la porta è realizzata nei pressi di una torre angolare che venne sfruttata per controllarne gli accessi.
La Porta ha perso le sue iniziali caratteristiche militari a causa della progressiva trasformazione dell'edificio che nel tempo si è sovrapposto alla fortificazione.
Vi si accede passando per un portale in bugnato e si percorre una rampa che, passando entro alcuni ambienti divisi da archi, esce dalla cinta muraria ed attraversa un'ultima porta all'aperto che si da sulle scarpate del castello.
Il passaggio era chiuso da un cancello in legno del XVIII secolo finemente lavorato, ora esposto nel palazzo comunale, dove sono raffigurati due leoni che hanno dato il nome alla porta.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze