NULL Porta della Fonte Vecchia - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Rudere semidimenticato nonostante la sua importanza storica, giace al di sotto della strada provinciale che costeggia l'incasato di Castignano.
La porta è un nodo importante della cinta muraria rinascimentale del paese, insieme all'altra porta situata nei pressi del cineteatro comunale, della quale non rimangono tracce.
Composta da un arco ornato da una ghiera in cotto con degli inserti in travertino alla base, richiama molto lo stile utilizzato per la porta del castello di San Benedetto del Tronto.
Affiancata dai resti un possente torrione, rimangono inalterati gli ampi ambienti del piano interrato coperto da una volta gotica.
All'interno sorge la fonte interna del baluardo, conosciuta come la "fonte vecchia", e riutilizzata successivamente dalla comunità.
Interessanti sono il cunicolo che dalla fonte risale verso la parte alta del paese, e la scala costruita nello spessore del muro che conduce ai demoliti piani superiori del torrione.
Durante i lavori di costruzione di Via delle mura, la porta verrà tamponata insieme a tutti gli ambienti che la componevano, compresa la strada che, secondo il catasto gregoriano, da li passava per salire fino a Via dei Templari.
Attualmente giace in stato di semi abbandono, e presto non rimarrà molto di questo importante documento sulle fortificazioni castignanesi.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze