NULL Quirino De Ascaniis - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Ebbe i natali nell'agosto del 1908. La carriera religiosa di Padre De Ascanis iniziò nel 1929, quando entrò in Seminario. Tre anni dopo viene ordinato sacerdote e nel 1933 dietro sua insistenza fu mandato in Cina, nazione allora precipitata in una sanguinosa guerra civile scoppiata tra nazionalisti e comunisti. Arrivato in estremo oriente, fu assegnato a Hong Kong, allora protettorato britannico, dove poté dedicarsi alla cura pastorale e all'evangelizzazione della popolazione residente nelle zone sotto la sovranità cinese. In quei decenni del Novecento il territorio del Vicariato era molto più esteso rispetto a quello della colonia e comprendeva anche la provincia di Guangdong. Nel corso degli anni l'impegno del religioso di Giulianova fu costante, allo scoppio della guerra "sino-giapponese" De Ascanis fu arrestato insieme ad altri religiosi stranieri dall'esercito cinese. Tornato in libertà grazie al Nunzio Mario Zanin, ricominciò la sua opera pastorale fino all'avvento del regime comunista nel 1951. Nuovamente posto agli arresti, insieme al suo Vescovo Lorenzo Bianchi subì il carcere, ma dopo sette mesi fu espulso a Hong Kong, dove prese ad occuparsi della parrocchia del Santo Rosario. Ormai diventato decano, nel 2007 festeggiò i 75 anni di sacerdozio assieme al Cardinale Zen e al suo Vescovo Tong, massimi esponenti della sua diocesi. Nel 2008 in occasione dei 150 anni di attività missionaria del suo ordine a Hong Kong Padre Quirino è stato uno dei protagonisti della celebrazione, durante la quale è stato letto un lungo messaggio del Segretario di Stato Vaticano, con la benedizione di Benedetto XVI, per la straordinaria sua opera missionaria. Nel gennaio del 2009 Padre De Ascanis si è spento serenamente nella "sua" Hong Kong.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze