NULL San Lorenzo Martire - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

I lavori per la costruzione della chiesa iniziarono nel settembre del 1786, e vennero portati a termine nell'ottobre del 1797.
La progettazione e la direzione dei lavori furono affidati all'architetto Pietro Maggi, ticinese di origine stabilitosi nel Piceno.
La chiesa, a unica navata, risulta più stretta rispetto al disegno iniziale, che ne prevedeva due.
La forma a pianta longitudinale con l'abside che guarda a nord-est è stata invece mantenuta.
Il colonnato con delle scanalature a vista è ornato da suggestivi capitelli corinzi a stucco bianco, opera di Domenico Fontana. La facciata esterna non fu mai del tutto completata.
Ad oggi San Lorenzo è chiusa al pubblico.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze