NULL San Michele Arcangelo - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Nella parte più a meridione del paese, proprio sopra uno strapiombo di roccia, si erge la chiesa dedicata a San Michele Arcangelo.
Il culto di questo santo è sicuramente un antico retaggio di una presenza longobarda; furono infatti le genti di questo popolo a divulgare il culto dell'angelo fedele mentre attraversavano i territori che furono convertiti al cristianesimo.
L'edificio sacro che vediamo oggi fu costruito tra il 1821 e il 1824, per opera del comune di Montefalcone,a cui contribuì, con la considerevole cifra di 3000 scudi romani, il cittadino Livio Palmoni, che all'epoca era il cocchiere personale di papa Pio VII.
Di stile romanico, l'impianto è a croce greca.
L'interno è a navata unica e delle quattro cappelle laterali solo due sono attualmente visibili: una dedicata alla Madonna Addolorata (con nicchia che ospita il Simulacro della Vergine), e l'altra al Sacro Cuore.
Nel corso dei decenni la chiesa ha subito diversi mutamenti.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze