NULL San Michele Arcangelo - Habitual Tourist
login

Edificata a fianco alla monumentale Torre Acquaviva, la chiesa di San Michele Arcangelo vede le sue origini probabilmente nell'XI secolo, quando ivi sorgeva un monastero Benedettino con la denominazione di "Sancti Angeli in Musiano".
L'aspetto odierno è il risultato di una parziale ricostruzione/ampliamento Cinquecentesco.
Nel corso dei primi decenni del Novecento furono di molto migliorati gli arredi e vennero restaurati prima la facciata, quindi le pavimentazioni, ed infine gli altari.
All'esterno si può ammirare un portale in pietra scolpita con delle colonnine e una lunetta. All'interno è posto un affresco raffigurante San Michele Arcangelo, realizzato dall'artista moscianese Francesco Patella (1880-1964); al di sopra di questa raffigurazione sono visibili due leoni stilofori in pietra risalenti alla fine del trecento. Ancora più in alto sono presenti, ospitate in delle nicchie, le figure dei santi Rita da Cascia, Teresa del Bambin Gesù, Francesco e San Gabriele dell'Addolorata.
L'interno ad unica navata con una volta a botte, va a terminare in un abside semicircolare.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze