NULL San Patrizio Nuova - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Esistente già nei primi decenni del XVI secolo, era ubicata sulla parte destra della Porta Marina, a ridosso delle mura di Campofilone, denominata anche "da Sole".
L' edificio sacro fu demolito alla fine del 1800, e venne ricostruito più a nord, dove si può ammirare oggi.
Dedicata al santo compatrono, questa fu sempre la chiesa del popolo, e la sua consacrazione avvenne il 10 settembre del 1893.
L'interno fu decorato con dipinti murali da Luigi Fontana e dal suo allievo Nicola Achilli. Questi realizzarono anche il San Patrizio Benedicente, accolto nella semicupola absidale, gli stucchi, le decorazioni e i tendaggi.
Nel 1924 la chiesa fu provvista del campanile, grazie al contributo dei reduci della guerra del 1915-1918, e nel 1926 delle campane, a seguito di una donazione da parte di Aristide Bernardini, cittadino di Campofilone.
Una pala d'altare del XVII secolo è stata restaurata di recente e riporta l'iconografia della “Madonna con Bambino con i Santi patroni Bartolomeo, Patrizio e San Giuseppe”.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze