login

Non molto distante dal centro storico di Canzano, la chiesa di San Salvatore è ubicata nei pressi del cimitero del paese.
Notizie attestano che già alla fine del Cinquecento, inizi Seicento, fosse cappella cimiteriale, e in quei tempi era unita al piccolo monastero dei Benedettini.
Edificata in stile romanico, probabilmente con datazione nella seconda parte del XII secolo, spicca all'occhio l'imponente torre campanaria a base quadrata addossata alla parte destra della facciata e il portale contornato da suggestive figure sacre e mitologiche in pietra sovrastato da una monofora.
L'interno è a tre navate: recenti restauri hanno parzialmente modificato il disegno originale, per cui solo quella centrale termina con un abside, MENTRE le altre due sono separate da archi, alcuni a sesto acuto ed altri a tutto sesto, che vengono sorretti da colonne cilindriche.
L'ambiente tipicamente tardo-medioevale viene sottolineato dagli stupendi affreschi sulle pareti ed ai lati inferiori degli archi, datati tra il XIV e il XV secolo e altri addirittura risalenti al XIII e il XV sec, recanti figure di santi e della Madonna con il Bambino in Trono.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze