NULL San Venanzio - Habitual Tourist
login

La chiesa di S. Venanzio risale al 996 d.c. come attestato nel diploma di Ottone III ma è stata completamente modificata negli ultimi decenni del sec. XIII. La facciata ha perduto il suo rosone originale ma ha conservato tutti gli ornamenti circolari di ceramica posti sul timpano. L'interno è stato rimodernato da Emidio Ferretti nel 1667-1671. I restauri dell'interno permettono ora di osservare un interessante affresco che raffigura la Santa Martire: è situato nella controfacciata e risale al 1290-1310.

Bibliografia:
Cappelli F., "Guida alle Chiese Romaniche di Ascoli Piceno, città di Travertino", D'Auria industrie Grafica S.P.A, 2006

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze