NULL Sant'Agostino - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Alla chiesa di S. Agostino si arriva risalendo l'ampia scalinata esterna di 26 scalini in pietra.
I lavori di costruzione iniziarono nei primi decenni del Settecento, e venne aperta al culto nel 1730.
Il progetto, a cura dell'architetto Lucio Bonomi di Ripatransone, presenta una facciata imponente, dalle linee classicheggianti e di lineare semplicità.
Con il suo impianto a croce latina, l'interno dell'edificio è di suggestiva bellezza. Sopra l'ingresso è collocata la cantoria con un organo a canne.
Nella chiesa sono presenti sette altari: il maggiore, dedicato a San Agostino, fu innalzato nel 1803 insieme all'antica balaustra, opera di Girolamo Giulietti. Nella parte retrostante si può ammirare un coro in legno di noce risalente al 1750.
Nella parte sinistra del presbitero vi è un iscrizione lapidaria attestante la consacrazione dell'edificio, in data 25 giugno 1848, dall'allora vescovo di Montalto Mons. Aronne. A questi decenni dell'Ottocento risalgono anche le decorazioni della volta e della cupola.
Nell'angolo esterno si eleva il campanile a base quadrata con una scala interna murata per raggiungere la cella campanaria.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze