NULL Santa Maria degli Angeli - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

La chiesa si colloca a ridosso delle mura sul lato sud-ovest, in Borgo Castellano e si incontra percorrendo la strada provinciale che da Lapedona conduce a Monterubbiano.
L’edificio, di modeste dimensioni, è ad aula unica su pianta rettangolare. La porta di accesso, sormontata da una finestra circolare, si affaccia su un piccolo slargo che fiancheggia la strada. Sul lato destro dell’edificio, si può notare un accesso murato, mentre in quello sinistro la parete, sulla quale si aprono due finestre, scende sotto al piano stradale. Sul tetto svetta un piccolo campanile a vela.

La chiesa fu costruita probabilmente nel Quattrocento e all’interno si conservano, dopo un generale restauro dell’edificio ad opera della Soprintendenza negli anni Novanta, degli affreschi che, pur essendo notevolmente compromessi a causa dell’umidità, sono di notevole interesse. I dipinti furono commissionati per la maggior parte in tempo di pestilenze, proliferate intorno alla metà del XV secolo.
Nella parete di fondo si può ammirare una lunetta raffigurante la “Madonna del Latte”, iconografia molto diffusa e rintracciabile nelle immediate vicinanze anche nella chiesa di San Quirico e nella chiesa di Madonna Manù.
Sulla parete destra, è visibile un frammento con “San Sebastiano e San Quirico”; sulla parete sinistra, in successione, San Giovanni Battista (XIX secolo), due rappresentazioni del santo patrono San Quirico, San Rocco ed altre figure non identificate.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze