login
Visualizza sulla mappa

Struttura di forma pentagonale difesa da una possente scarpatura alla base che aveva lo scopo di assorbire e deviare i colpi delle bombarde, è coronato da merli di fattura ghibellina costruiti sopra una fila di beccatelli dove i difensori potevano, al riparo, operare e contrattaccare.
Di origine trecentesca, è stato aggiornato nel quattrocento munendolo, oltre che della massiccia scarpatura, anche di diverse bombardiere e feritoie.
Avente funzione di torre di comando, organizzava dall'alto le difese del borgo. Il lato rivolto verso l'interno è privo di copertura muraria.
Molto scenografico nella sua collocazione, un tempo era circondato da altri edifici ora demoliti, che andavano a comporre le difese della parte alta del paese.
Piuttosto ben tenuto, e sede dell'orologio cittadino, è visitabile tramite delle ripide scalinate in legno che salgono fino alla piattaforma superiore.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze