NULL Torrione di Montadamo - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Alla possente torre portaia in arenaria che protegge l'unico accesso al castello, si accede percorrendo una rampa tenuta sotto tiro dalle numerose feritoie, alcune delle quali ancora presenti.Il fornice è ornato di travertino e sormontato dallo stemma ascolano a ribadirne la proprietà. L'aspetto attuale si fa risalire tra attorno al XV secolo ma appare probabile sia frutto di modifiche di fortificazioni precedenti. Attraversato l'arco si può notare la trappola della seconda porta disposta ad angolo retto rispetto alla prima, che aveva come scopo quello di smorzare la foga degli assedianti.La mancanza dei solai permette, una volta all'interno del torrione, di scorgere la disposizione dei suoi vari piani e delle sue bocche di fuoco. La sommità è coronata da merli in stile guelfo, alcuni muniti di feritoia da moschetto, la base è consolidata da una scarpatura sormontata da una cornice (sempre in arenaria), mentre le pietre angolari sono alla base in travertino. Nonostante il recente restauro è stato recentemente danneggiato durante il terremoto del 2016, data la posizione e la bellezza del luogo è una tappa d'obbligo specialmente per gli appassionati di fortificazioni.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze