NULL Vitavello - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Secondo alcuni studiosi il nome deriverebbe da "Vita-bella" dato che si tratta di un insediamento piuttosto recente costruito dagli abitanti dell'antico castello di Acquaviva, che sorgeva sul colle che sovrasta l'abitato e che quindi risultava più vivibile rispetto al più scomodo borgo medievale.
Riportato sui catasti a partire da quello Gregoriano degli inizi dell'800, è caratterizzato da una manciata di case adagiate su un crinale che degrada verso la valle del Tronto.
Fino al 1808 sarà legato amministrativamente alla già citata Acquaviva, che sarà in quell'anno annessa allo scomparso municipio di Mozzano, che in seguito diverrà con tutte le sue contrade frazione del capoluogo ascolano.
Attualmente è raggiungibile passando per la strada che dalla salaria sale per Giustimana, sito in corrispondenza delle alture tra la confluenza del Fluvione con il Tronto.
Si presta a splendide passeggiate, tra le quali si consiglia quella per raggiungere la poco distante chiesa di San Michele, sita a est del paese.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze