login

castello ripano

Nel 1229 il comune di Ripatransone sfruttando il rimescolamento dei poteri generato dall'arrivo nelle Marche dell'imperatore svevo Federico II, una parte del contingente imperiale era rimasta ad assediare Fermo che da più di un anno resisteva tenacemente. I ripani approfittarono della presenza del vicario imperiale: Rinaldo di Urlisnger, per farsi riconoscere in feudo i castelli limitrofi di Cossignano, Massignano, Lamenano, Marano, Sant'Andrea e Penna, riuscendo così nell'impresa di ottenere uno sbocco sul mare.

Clicca sulle icone per cercare...

Ricerca

cerca

7

risultati: