login
Provincia di Fermo

Fermo, il cui motto è “Firmum firmae fidei romanorum colonia”, è capoluogo di provincia dal 2004. Dall’alto del colle Sabulo la città medioevale domina un territorio industrioso e fertile, ricco di insediamenti colonici e borghi, numerosi siti archeologici e vestigia di un passato combattivo e culturalmente vivace, che si estende dal crinale dei Sibillini al mare Adriatico, presidiato da caratteristiche cittadine turrite.

Provincia di Ascoli Piceno

Capoluogo del Piceno, l’antica Ausculum amministra un territorio in gran parte montuoso che si avvicina al mare addolcendosi man mano in un profilo collinare attraversato dal fiume Tronto. Incastonata tra i Monti della Laga e i Sibillini la provincia offre allo sguardo una continua varietà di bellezze paesaggistiche e beni artistici ed è costellata da caratteristici borghi ricchi di storia e tradizioni peculiari.

Provincia di Teramo

Sovrastata dal Gran Sasso e dai Monti della Laga la provincia di Teramo si estende su un territorio prevalentemente collinare ma, a ridosso della montagna, ricco di boschi, gole e cascate. Etnologicamente legata al Piceno, vanta borghi caratteristici per il patrimonio artistico, le produzioni artigianali e le peculiarità paesaggistiche, tra cui la splendida Rocca di Civitella del Tronto, ultimo baluardo del Regno borbonico, da cui si domina un panorama che va dalla Puglia al Monte Conero.