NULL Santa Maria degli Angeli - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Venne fondata, secondo la tradizione e secondo quel che si legge sulle sue murature, nei primi decenni del Trecento sotto il pontefice Giovanni XXII.
Da una più attenta analisi, l'edificio appare databile tra la fine del XV secolo e il XVI.
Un'altra sua denominazione è la chiesa della Scopa.
L'interno è costituito da un'unica navata con soffitto a capriate.
Il portale presenta una cornice lineari in travertino e un architrave sostenuto da mensole con forma a sfera contornate da una fila di perline e decorato da una rosa centrale.
Sotto il cornicione ci sono mattoni dipinti a losanghe bianche e rosse.
All'interno, sulle parte sinistra, resta una sezione dell'elegante decorazione parietale policroma di epoca rinascimentale.
Nella chiesa sono anche conservati un Cristo deposto ligneo le cui forme rigide fanno pensare all'influenza d'arte tedesca.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze