NULL Santa Maria dei Lumi - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Edificati nel 1466, il Santuario e la chiesa sorgono su di un colle di fronte all'abitato, a poca distanza dal breve tratto della strada che immette sul centro storico di Civitella.
La fondazione si deve a San Giacomo della Marca, santo e predicatore francescano marchigiano.
La storia del complesso di Santa Maria dei Lumi è legata alla cittadina da un punto di vista religioso, culturale, civile e militare.
Questo complesso subì molti restauri sopratutto a seguito dei numerosi assedi subiti nell'Ottocento e nei primi anni 60 del Novecento.
Rimaneggiata e ampliata, la chiesa ha un capiente portico romanico ad archi a tutto sesto, impostati ciascuno su quattro pilasti ottagonali.
L'interno è a unica navata ampliata da una seconda a sinistra.
Nell'altare maggiore, eretto nel 1922, vi è conservata una pregevole statua lignea policroma rinascimentale di una Madonna col Bambino, detta dei Lumi, realizzata da Giovanni di Blusuccio nel 1489.
Presenti inoltre due monumenti sepolcrali nella parte sinistra della chiesa e degli affreschi ad opera dell'artista Giuseppe Pauri, posti nella cupola sovrastante l'altare e nella parte superiore della navata centrale.
Nella sezione conventuale, adiacente alla chiesa, il chiostro è ancora intatto ed è formato da archi a tutto sesto e da un architrave di mattoni sostenuto da colonne a forma ottagonale con semplici capitelli e basi trapezoidali.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze