NULL San Lorenzo - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Dedicata all'antico protettore di Civitella del Tronto, la chiesa di San Lorenzo in origine venne edificata fuori dalle mure cittadine, in seguito venne trasformata in bastione per la difesa del borgo, e solo infine venne ricostruita all'interno delle mura cittadine vicino a porta Napoli.
La vecchia chiesa era già menzionata a partire dal 1153 quando Anastasio IV stabilisce i confini della diocesi di Teramo e nel domcumento menziona la Pieve di San Lorenzo.
Nel XVIII secolo la chiesa subì una considerevole trasformazione di ordine strutturale ed estetico nello stile in voga in quei decenni: il barocco.
Della forma rinascimentale resta solo la facciata, di elegante semplicità, con il suo portale, e i grandi finestroni dalla profonda strombatura sui fianchi della chiesa.
L'interno a croce latina è composto da una singola navata dove nei secoli XVII-XIX sono state aggiunte due cappelle laterali che formano un braccio di transetto coronato da una cupola entro un tiburio a forma ottagonale.
La torre campanaria si innesta tra il braccio del transetto e l'abside del presbitero.
Questa chiesa è ornata da ampie nicchie con altari e decorazioni settecentesche ed è arricchita di arredi lignei di raffinata fattura.
È presente anche un prezioso organo del 1707, e vi sono anche vari resti di una croce di bronzo e di una statua lignea del protettore di Civitella, San Ubaldo, di estrazione barocca.
Le tele che meritano attenzione sono una Visitazione e una raffigurazione della Madonna del Rosario del XVI secolo, mentre del 1700 sono un'Annunciazione una Deposizione.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze