login
Visualizza sulla mappa

Occupa un lato della piazza di Lisciano, vicino alla chiesa di San Michele Arcangelo.
La fonte viene eretta in pietra con elementi in laterizio intorno alla prima metà del XX secolo, sull'arcata è segnata la data del 1929; è stata restaurata a partire dal 2013, durante i lavori di risistemazione della piazza.
La struttura si appoggia ad un muro che sorregge il terreno sul retro, al centro si trova il corpo principale dell'opera, dove viene dispensata l'acqua potabile da un rubinetto poi raccolta in un catino rotondo in pietra, il tutto coperto da un arcata realizzata con una fila di mattoni; sul bordo superiore corre una cornice lavorata.
Ai lati si trovano le due vasche con i piani inclinati per il lavaggio dei panni, riparate ai lati da due bassi muretti in mattoni.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze