NULL San Salvatore - Habitual Tourist
login

La chiesa parrocchiale del paese fu ricostruita da Pietro Augustoni tra il 1770 e il 1776.
La facciata in mattoni a vista è di stile neoclassico, e presenta lesene a lato del portale, pilastri agli spigoli e un alto zoccolo.
All'interno della chiesa ad unica navata, una tela di Filippo Ricci è ospitata nell'abside e rappresenta il SS. Salvatore con al lato la madre Maria Assunta in cielo contemplati dai vescovi Donato e Nicola in mezzo ai quali un angelo offre il plastico di Belmonte.
Presenti altri altari con opere interessanti, come una "Pietà" in legno scolpito e dipinto, del XV secolo.
Sull'altare di sinistra una tela, sempre del Ricci, presenta il tema della Gloria e della Pietà con i santi oranti Caterina, Pietro e Giovanni Battista.
Ancora, sull'altare di destra, troviamo una "Vergine e il Bambino con i santi Sebastiano, Rocco, Antonio Abate e Francesco", sempre autografa di Filippo Ricci.
Il cancelletto ed una porticina dorata proteggono il tabernacolo che ospita la preziosa reliquia della Santa Croce, conservata in un reliquiario di pregevole elaborazione artistica e con un lamina di argento dorato del XIV secolo.
La ricchezza dell'ornato dell'edificio conferma la solennità della festa patronale che viene celebrata il 3 Maggio di ogni anno.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze