NULL Sant'Agostino - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

La chiesa esisteva già nel XIII secolo.
Venne completamente riconfigurata in stile neoclassico in seguito al tremendo terremoto che flagellò Santa Vittoria.
I lavori, iniziati nel 1781 e terminati nel 1798, furono eseguiti sotto la supervisione dell'architetto Pietro Augustoni. La struttura fu amministrata dall'ordine Agostiniano fino al 1861, quando fu inglobata dal demanio statale.
La parte superiore della chiesa venne lasciata incompiuta. L'unica navata è scandita da colonne e capitelli dorati di stile corinzio, mentre la copertura è a volta a botte lunettata.
Una statua dell'Immacolata Concezione è inserita in una nicchia dell'abside che riproduce la grotta di Lourdes.
Sono presenti anche altri altari laterali con immagini sacre.
L'organo di metà 1700 è attribuito a Giuseppe Attili.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze