login
Visualizza sulla mappa

Nasce nella piccola frazione di Valle Senzana di Ascoli Piceno nel luglio del 1949. I genitori sono Mario e Maria Di Francesco originaria del comune teramano di Rocca Santa Maria, nel 1954 decidono di emigrare negli Stati Uniti raggiungendo Elsmere, una cittadina nello stato del Delaware, nella costa orientale. Vengono assunti entrambi in una fabbrica di scarpe la Richard Paul: Peds Inc. Con i risparmi raccolti nel corso degli anni, il padre apre una pizzeria chiamata "Mario's"; l'attività familiare dopo circa un decennio è ben avviata, nascono pure altre due figli Gary e Francesca. Micheal, come lo chiamano i suoi amici americani, ricorda con molto affetto le sue origini marchigiane ed abruzzesi per via di un periodo trascorso in Italia. Si diploma presso la "Conrad High School" di Wilmington, sempre nel Delaware ed appena finiti gli studi, nel 1968 decide di partire volontario per la guerra del Vietnam. Entra nel corpo dei Marines e dopo il corso diventa Fuciliere e parte per il fronte, nel 1970 è Caporale nel 2° Plotone di fanteria del 26mo Marines. Nel febbraio di quell'anno è di stanza a Quang Nam una provincia del Vietnam nella regione Nam Thung Bo, il 5 febbraio il comando ordina una missione pericolosa: si cerca un volontario per controllare una zona prima dell'attraversamento dalle truppe americane. Micheal si propone per la missione ma la scelta si rivelerà fatale, dopo un impatto con una mina perderà la vita, salvando però decine di soldati.
Il suo comandante scriverà ai suoi genitori un elogio commovente: "Vostro figlio è morto per salvare tutti noi. Vivrà per sempre nei nostri cuori". I funerali si tennero un mese dopo, nella gremitissima chiesa di St. Matthew a Wilmington, dove viene seppellito con tutti gli onori militari.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze