login
Visualizza sulla mappa

Ultima opera rimasta in vita dello scomparso borgo di Poggio Paganello di Valcinante, nel comune di Roccafluvione.
Ancora funzionante nonostante l'abbandono del resto della zona, viene costruita nel secondo dopoguerra a seguito delle leggi nazionali per lo sviluppo infrastrutturale della montagna, in seguito munita anche di una copertura in cemento. Dalla sezione centrale in muratura, dove si trovavano le bocche per la fuoriuscita dell'acqua, si collegano due basse vasche laterali, di cui quella a destra coperta, sul davanti invece sporge un piccolo catino dove, l'unico rubinetto funzionante, fornisce acqua potabile fornita dall'acquedotto consortile del Vettore. Il resto dell'opera giace abbandonato.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze