login
Visualizza sulla mappa

Magistrato di origini acquasantane che sarebbe stato piuttosto famoso nel suo campo durante il XV secolo. Ce ne giunge menzione da una lettera del 1884 dove il conte Politi Flamini di Recanati offre al sindaco di Acquasanta il documento dove Papa Martino V conferisce la dignità di podestà al giurista acquasantano. Il comune declinando l'offerta perde l'opportunità di conoscere qualcosa di più di questo importante concittadino.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze