login
Visualizza sulla mappa

Nicola Recchi fu un altro cittadino insigne di Castignano; di nobili ascendenze, divenne un valente funzionario presso la Santa Sede. Divenuto Uditore del Cardinale Camillo Astalli-Pamphilj, nella diocesi di Ferrara, per le sue particolari doti meritò il titolo di Conte Palatino per sé e per tutti i suoi discendenti. Il papa Benedetto XIII, in seguito, autorizzò nuovamente la carica nel ducato estense.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze