login
Visualizza sulla mappa

Nasce a Castignano nel gennaio del 1852.
Chiamata anche "Florina" proveniva da una famiglia di musicisti, per le sue doti musicali era considerata una "bambina prodigio", studia a Fermo nella prestigiosa scuola di Alessandro Marziali, in seguito si dedica al violino dove diventa un autentica virtuosa.
Incantevole negli assoli di violino nelle rappresentazioni de "I Longobardi alla Prima Crociata" di Giuseppe Verdi, grazie alle sue doti fu Prima Viola nell'orchestra del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno nelle stagioni del 1849 e 1851.
Fu in pratica un autentica pioniera delle musiciste in Italia, infatti era piuttosto inconsueto in quei decenni dell'Ottocento trovare una donna in orchestra, ciò sottolinea ancor più le sue notevoli capacità artistiche.
Dal 1862 al 1869 fu addirittura Maestro di Cappella a Montalto delle Marche. Grazie alla sua abilità non comune nel corso della sua carriera ultra decennale, fece parte di numerose ed importanti orchestre e anche negli ultimi anni di vita, mantenne allenate le sue capacità di virtuosa del violino.
Si spense a Fermo nel marzo del 1919.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze