NULL Palazzo Pacifici - Habitual Tourist
login
palazzi
Palazzo Pacifici

epoca: XVII - XX° sec.

Visualizza sulla mappa

Palazzo Pacifici si affaccia su via del Trivio, proprio di fianco al teatro Ventidio Basso. La sua facciata intonacata si presenta molto semplice, tuttavia possiamo trovarvi qualche elemento di interesse: anche se lo stile dell'edificio si presenta in gran parte improntato ad uno scarno classicismo, alcuni elementi baroccheggianti, presenti sulla facciata, fanno pensare ad una datazione relativa al XVII secolo.
Palazzo Pacifici si presenta come una struttura simmetrica con due ingressi principali decentrati: sono proprio su questi due nuclei che si concentrano gli unici elementi barocchi dell'edificio. Entrambi gli ingressi, infatti, sono sormontati da finestre molto elaborate: i vani sono circondati da una cornice digradante verso l'interno; ai lati hanno modanature molto eleganti, caratterizzate da volute piccole nella parte superiore e molto ampie a ricciolo alla base; in sommità si trova un frontone spezzato che lascia lo spazio al centro per un pilastrino su cui poggia una valva di conchiglia; il davanzale, scomposto, poggia su lastre dentellate, pilastrini e una modanatura mistilinea.
Le finestre principali formano un blocco unico con i portali corrispondenti, i quali a loro volta ne riprendono le linee eleganti. Gli ingressi, difatti, presentano un arco mistilineo con all'esterno l'usuale cornice di bugne a dimensioni alternate, sormontata da una voluta in posizione di chiave di volta. Internamente al vano si trova una modanatura con volute agli spigoli.
Le restanti finestre del piano nobile sono architravate ed hanno solo la cornice interna uguale alle finestre centrali. Ancora più semplici le finestre del secondo piano che presentano, oltre alla cornice, solo un davanzale.
La facciata di palazzo Pacifici è stata rinnovata nel novembre del 1952.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze