NULL Ventidio Baiardi - Habitual Tourist
login
Visualizza sulla mappa

Nativo di Ascoli Piceno, fu un religioso Gesuita. Missionario instancabile, venne inviato in estremo oriente, prima nelle Filippine e poi in Giappone, per diffondere la fede cristiana; rimase in quelle terre lontane per oltre quarantacinque anni, e dopo quest'esperienza straordinaria tornò nella sua città natale, dove si spense serenamente. Poliglotta, il Baiardi scrisse e diede alle stampe numerose opere prevalentemente ecclesiastiche. Da menzionare: "La Castità" e "I Casi di coscienza" in lingua latina", in spagnolo "Le storie dei martiri e il Gineceo delle martiri", mentre in italiano oltre a "l'Allocuzione alla città di Teramo" due Repertori alla Sacra Scrittura, ma sopratutto il fondamentale testo della Storia del Giappone che dedicò alla Magistratura di Ascoli.

Se vuoi condividere questa scheda sui social, puoi utilizzare uno dei pulsanti qui sotto:

Altro nelle vicinanze